NORME DI COMPORTAMENTO

NORME Dl COMPORTAMENTO

ART.I

Obbligo Presenza

La permanenza nelle classi durante l'orario scolastico e la presenza alle lezioni e alle varie attività didattico-educative programmate sono obbligatorie per gli studenti e gli insegnanti in servizio.

ART.2

Termine lezioni

L'uscita al termine delle lezioni, segnalata dal suono della campanella, deve avvenire in modo ordinato.

ART.3

Permanenza nell 'istituto

  1.      Nel corso delle ore di lezione gli studenti possono lasciare l'aula solo eccezionalmente, previa autorizzazione dell'insegnante; di norma non è consentita l'uscita a più di un alunno per volta.
  2.      Non è consentito agli alunni lasciare l'aula durante l'avvicendamento degli insegnanti alla fine delle rispettive ore di lezione.
  3.      La permanenza degli studenti nell'Istituto, anche fuori dell'orario delle lezioni, deve essere costantemente improntata al rispetto del Regolamento di Istituto e della legislazione vigente.
  4.      Tale permanenza non è comunque consentita tra il termine delle lezioni e l'inizio delle attività extrascolastiche alle quali hanno titolo a partecipare.

ART.4

Circolari

Tutto il personale è tenuto a prendere visione quotidianamente delle Circolari comunicate dal DS. nel registro delle circolari. Alcune circolari saranno pubblicate nel sito internet della scuola.

I Collaboratori scolastici provvederanno a divulgare in tutte le classi, tempestivamente, le circolari che i docenti leggeranno agli studenti registrando l'avvenuta lettura nel registro di classe.

ART.5

Bagni

La distinzione tra bagni maschili e femminili deve essere osservata da tutti.

ART.6

Accesso agli uffici

• L'accesso alla Presidenza, alla Segreteria è possibile soltanto negli orari stabiliti (come da circolare relativa), tranne emergenze segnalate .

ART.7

Attività scolastica in assenza del docente / eventuale riduzione dell'orario scolastico in assenza del docente: - in caso di impossibilità ad essere vigilati da docenti disponibili o in completamento d'orario, gli studenti possono essere dimessi previo preavviso alle famiglie, oppure possono essere disposte variazioni di orario. Tali variazioni vengono, nei limiti del possibile, comunicate per tempo alle famiglie. E' compito, tuttavia, dei genitori informarsi preventivamente sulla regolarità o meno del servizio scolastico, controfirmando l'avviso sul diario scolastico. - in caso di assoluta impossibilità di assegnazione di un docente gli studenti delle classi interessate verranno smistati nelle altre classi dell'istituto secondo le possibilità numeriche di accoglienza delle stesse con il seguente ordine: classi vicine, classi dello stesso piano, classi dei piani più prossimi, tutte le classi dell'istituto e palestra. L'adempimento sarà espletato dai collaboratori scolastici con tempestività. I docenti ai quali saranno attribuiti gli studenti di altre classi annoteranno nel registro di classe i nominativi degli studenti stessi. Gli studenti seguiranno le lezioni in corso mantenendo un comportamento corretto e rispettoso nei confronti della classe ospitante. In caso contrario il docente è autorizzato a segnalare i nominativi degli alunni che non si attengono alle suddette disposizioni. Al termine dell'ora gli studenti ritorneranno nelle rispettive classi.

ART. 8

Divieto uso del cellulare

Divieto di utilizzare telefoni cellulari e strumentazioni di riproduzione multimediale, di ripresa di immagini e pubblicazione delle stesse all'interno e all'esterno dell'istituto e divieto di registrazione di voci (Dir. Min. n0 104 del 30/11/2007).

La pubblicazione delle immagini potrà in via eccezionale essere autorizzata dal dirigente scolastico solo per motivi istituzionali e secondo le norme di legge in vigore sulla materia.

Durante le ore di lezione è proibito l'uso dei cellulari e di qualsiasi strumento di riproduzione multimediale, che devono, pertanto, rimanere rigorosamente spenti. Gli inosservanti saranno sanzionati disciplinarmente e secondo normativa di legge

  •       • ase l'utilizzo del cellulare avviene durante un compito in classe o una verifica, oltre ai provvedimenti di cui sopra, si procede all'annullamento della prova.
  •       • CJGli studenti possono utilizzare il cellulare nelle ore di lezione solo in caso di estrema necessità ed urgenza di comunicare con la famiglia previo permesso esplicito dell'insegnante dell'ora.     

Per quanto non previsto si rimanda alla Dir.Min. 104/2007.

ART.9

Sanzioni disciplinari

Per quanto riguarda le sanzioni disciplinari e l'individuazione dei comportamenti che danno luogo alle medesime, si rimanda al Regolamento disciplinare.