La scuola italiana dice NO alla guerra

Il Liceo Gassman ha da subito dimostrato il suo impegno nel sostenere la popolazione Ucraina, vittima di una assurda guerra che ha toccato i cuori di tutti.

In occasione della raccolta di beni di prima necessità da donare alle popolazioni coinvolte, gli studenti diversamente abili del nostro Istituto hanno realizzato un lavoro a sostegno dell'uguaglianza e contro tutte le guerre. 


L'uomo del mio tempo

https://www.youtube.com/embed/tH7zr3bAeXA

Opera di condanna della guerra realizzata dagli studenti delle classe 3G con la supervisione della prof.ssa Silvia Costanzo.

Articolo 11 della Costituzione Italiana

L’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali; consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni; promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo.

Cartelloni realizzati dai ragazzi della classe 2F

Ultima modifica il 19-06-2022